IPM23 Banner 800 90

La microestrazione in fase solida per spazio di testa statico (HS-SPME) accoppiata al naso elettronico basato sulla spettrometria di massa (MS-eNose), in combinazione con l’analisi statistica multivariata è stata utilizzata come metodo per l’autenticazione rapida della pasta di grano duro 100% italiano.

Tra i modelli di classificazione testati, ha fornito i risultati di accuratezza più elevati sia nei processi di calibrazione (90%) che di convalida (92%). I potenziali marcatori che discriminano i campioni di pasta sono stati identificati mediante analisi HS-SPME/GC–MS (gascromatografia-spettrometria di massa). Nello specifico, il contenuto di 8 composti organici volatili (VOC) era maggiore nella pasta 100% italiana rispetto ad altri campioni, correlata a una diversa ossidazione lipidica nelle diverse paste. Il metodo MS-eNose proposto è uno strumento rapido e affidabile da utilizzare per autenticare la pasta italiana, utile a promuoverne la tipicità e preservare i consumatori da pratiche fraudolente.

 

DOI: 10.1016/j.foodchem.2022.132548
Mass spectrometry-based electronic nose to authenticate 100% Italian durum wheat pasta and characterization of volatile compounds. Food Chemistry, Volume 383, 30 luglio 2022
S. Cervellieri, V. Lippolis, E. Mancini, M. Pascale, AF. Logrieco, A. De Girolamo

Pin It